Seminario – Summa Theologiae | Società Internazionale san Tommaso d’Aquino

http://www.rectaratio.it/evento/seminario-summa-theologiae-2/?instance_id=169

Domani lunedì 11 marzo 2019, aula biblioteca Tommaso d’Aquino nel complesso di San Domenico Maggiore, si parlerà dell’amore autentico. Vi aspetto come sempre numerosi, :), e motivati

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Video Manuel Bortuzzo inizia la riabilitazione

http://www.romatoday.it/cronaca/manuel-bortuzzo-video-riabilitazione.html

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Introduzione allo studio del pensiero di san Tommaso d’Aquino | Società Internazionale san Tommaso d’Aquino

http://www.rectaratio.it/evento/introduzione-allo-studio-del-pensiero-di-san-tommaso-daquino-2/?instance_id=181

Domani, lunedì 11 febbraio 2019, siete tutte e tutti benvenuti in Aula Biblioteca Tommaso d’Aquino, in San Domenico Maggiore, per il consueto incontro filosofico mensile. Riccardo Fenizia. Lieta serata a tutte e a tutti voi!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Ong istruisce migranti: “Dobbiamo recitare la commedia, sono stupidi”

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/ong-istruisce-migranti-dobbiamo-recitare-commedia-sono-1601949.html?mobile_detect=false

“Dico loro che dobbiamo recitare la commedia, che tutto questo è teatro.”, spiega il direttore esecutivo, che regala una vera e propria lezione da seguire per esser accolti in Europa da rifugiati. “Il loro ruolo dev’essere quello di rifugiato traumatizzato, perché questi Easo (il personale che si occupa di interrogare i sedicenti profughi) sono fottutamente stupidi. Tutto ciò che sanno è solo quello che c’è scritto sul loro manuale, che spiega cos’è un rifugiato traumatizzato e le sue caratteristiche. Quindi noi addestriamo le persone a fingere quelle caratteristiche.”

Una vera e propria scuola di arte drammaturgica, a cui in tanti dicono di credere o fanno finta di credere per convenienza. “Loro (cioè gli agenti di frontiera), devono tener conto dell’atteggiamento delle persone, capire se sono emotive o no. Quindi bisogna piangere, vomitare e chiedere una pausa”. Il tutorial della Ricker prosegue con dovizia di dettagli, viene spiegato proprio tutto. “…come entrare nella stanza, come presentarti, come sederti, come alzarti e come pregare”. Si, perché l’Ong insegna anche le preghiere ai migranti, per dare una stretta in più al cuore di chi deve soppesare la bontà delle loro versioni dei fatti alla frontiera. “A volte (gli agenti) chiedono ‘Quali sono le tue vacanze preferite?’ E alcuni (profughi) rispondono semplicemente ‘Natale’. Noi spieghiamo che questa non è una risposta sufficiente. Devono dire anche che è il 25 dicembre, e che è la data di nascita di nostro Signore”.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La beata Maria Cristina. Un’anima rivolta a Dio – Cristina Siccardi

https://www.cristinasiccardi.it/la-beata-maria-cristina-unanima-rivolta-a-dio/

Vi è qualche errore di date e di battitura, evidenti. Bell’articolo. Imparino i politici come una giovane Regina di Napoli, Maria Cristina di Savoia, morta santamente in giovane età, sia molto più onesta di tanti nostri pseudodemocratici politici, che, prima del precedente governo hanno massacrato il proprio paese e l’Europa tutta, saccheggiando e derubando i loro stupidi, spesso, governati. ” Ciò che di lei maggiormente conquistò la popolazione napoletana e che diffuse la sua fama di santità fu la carità che esercitò mirabilmente: una volta giunta a Palazzo reale diede ordine che le richieste inoltrate a suo nome non fossero respinte e fece porre dove le scale della reggia un’apposita cassetta per raccogliere le richieste, che giungevano anche dalle poste del Regno. Si consultava poi con Padre Terzi, con i Vescovi ed i parroci per evitare fasulle istanze di approfittatori. Per far fronte a tanta beneficenza che elargiva anche direttamente alle parrocchie con denaro e beni, ella attingeva dal suo patrimonio personale. Si è valutato che nel breve periodo in cui fu regina ella spese 97.200 ducati, che corrispondono a circa 500 mila euro odierni.

Grazie alla sua intercessione diverse persone vennero graziate dalla condanna a morte e fondamentale risultò il suo interessamento per il ripristino della «Colonia» di San Leucio per l’industria della seta, caduta in degrado. A proprie spese fece mettere a dimora nuove piante di gelso per l’allevamento dei bozzoli, avviò la ristrutturazione dei locali e l’ampliamento delle fabbriche, acquistò nuovi telai e chiamò esperti di Lione per istruire i lavoranti sul ciclo di produzione, infine organizzò la vendita della seta in appositi negozi di Napoli. La regina iniziò a farsi confezionare con quelle sete abiti secondo la moda di Parigi, inducendo dame e signore ad imitarla, incrementando così le vendite e il benessere delle famiglie.”

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Venezuela, l’autoproclamazione di Guaido | Video Sky

https://video.sky.it/news/mondo/guaido-autoproclamazione/v483721.vid

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Venezuela, Maduro «spodestato»: Trump riconosce Guaidó presidente ad interim. Maduro parla dal balcone – Corriere.it

https://www.corriere.it/esteri/19_gennaio_23/trump-riconosce-guaido-presidente-ad-interim-venezuela-c099b366-1f3b-11e9-a474-995954c4bc54.shtml?refresh_ce-cp

Ci auguriamo il bene del Venezuela. La dittatura di Maduro è vergognora, analoga a quella hitleriana e a quelle di Stalin, sempre sporche di sangue, torture, violenze, soprusi….al di là di ogni punto di vista politico va eliminata e Maduro deve essere processato e condannato senza se e senza ma, ormai si contano da anni testimonianze incontrovertibili….purtroppo molti di noi hanno amici in Venezuela di ogni colore politico, la violenza di Maduro viola ogni elementare diritto umano, deplorevoli i suoi complici in Occidente

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento